6.16.2014

RECENSIONE: LORDS OF WATERDEEP

Semplicità con spessore


GIOCATORI: 2-5

DURATA: 
Un'ora scarsa in 2, un'ora e mezza circa in 4-5

MECCANICA:
Piazzamento lavoratori, raccolta risorse, completamento quest.

TRAMA: 7
Nove Lords si contendono il potere della città di Waterdeep a suon di intrighi. Nell' impersonificare uno di questi Lord, il giocatore manderà i suoi agenti a reclutare persone come guerrieri, ladri, chierici  e  maghi, a raccogliere denaro e compiere vari incarichi per impadronirsi del potere della città.





AMBIENTAZIONE:  6
 L'ambientazione ricalca quella di Dungeons & Dragons. Io non ho letto i libri personalmente ma le persone che lo hanno fatto confermano tutte che il gioco ricalca bene le atmosfere e fa calare l'appassionato in un universo che conosce. Purtroppo però,  giocando, ben presto si perde la sensazione della trama e ci si concentra solo sull'aspetto tecnico e i ladri, i maghi, i sacerdoti, saranno solo cubetti risorse.

MATERIALI: 7
 La scatola del gioco è molto particolare e davvero ben fatta. Tutto sarà stipato in maniera perfetta nella scatola. Questo sicuramente rende agevole il gioco e tutto rimane ordinato. Le forme per riporre il tutto sono a misura perfetta. Questo da un lato fa sì che una volta chiusa la scatola, anche se subisce qualche urto o rovesciamento, tutto resti al proprio posto. D'altro canto, riporre tutto a fine partita, incastrandolo alla perfezione, è quasi un gioco nel gioco...  che non sempre si ha voglia di fare... :D
I materiali del gioco in carta e cartone invece hanno una bella grafica ma lo stesso non si può dire della qualità. Sono infatti abbastanza sottili.  Ma comunque la bella fattezza fa che si perdoni il tutto.


GRAFICA: 8
E' una bella grafica soprattutto trattandosi di un German.

DIPENDENZA LINGUA:  
Al momento il gioco è disponibile solo in Inglese. La dipendenza dalla lingua c'è. Le quest , le carte intrigo, i Lords e gli edifici infatti hanno molte scritte. Basta comunque una conoscenza scolastica dell'Inglese.

DIFFICOLTA' APPRENDIMENTO: 
Il gioco si spiega e si apprende davvero in poco tempo. Questo lo rende perfetto da spiegare anche ad un pubblico di giocatori occasionali.

REGOLAMENTO: 6
Il regolamento è del tipo che odio. Di quelli che ti spiegano tutto ma lo fanno dicendo un pezzo da una parte e uno dall'altra. Questo fa sì che quando devi andare a cercare qualcosa devi risfogliarlo andano alla ricerca . In ogni caso spiega tutto senza lasciare grossi dubbi.

DIFFICOLTA' GIOCO: 
Il gioco è molto semplice. Si riesce a padroneggiarlo da subito e, anche se non si è giocatori esperti, basta qualche turno per avere tutto sotto controllo.

LONGEVITA': 7
Anche se il gioco è molto semplice non vuol dire che sia banale. E' abbastanza longevo anche se dopo un po' (direi 20 partite) si comincia sicuramente ad avere desiderio dell'espansione che per fortuna esiste.

SCALABILITA': 8
Gira molto bene anche in due. In tre a mio parere dà il meglio di sè.  Godibile anche in quattro.

ORIGINALITA': 7
 Il gioco di per sè non è originale essendo un gioco di piazzamento, ma riesce comunque a differire dai suoi simili per la caratteristica di semplicità e strategia che comunque esiste.

FORTUNA:  
Pur essendo un German è presente una parte di fortuna. Direi un 20%. Questa componente deriva dalla casualità delle quest e delle carte intrigo. Se pure la fortuna può innegabilmente avvantaggiare in alcuni casi, è' comunque possibile riuscire a contenerla.

PRO:
Semplice da spiegare. Semplice da apprendere. Leggero ma strategico. Grafica Gradevole. Bella scatola.

CONTRO:
 Per qualcuno potrebbe essere troppo semplice. Le parti in cartone e le carte non hanno una qualità eccelsa. Si perde dopo poco tempo l'ambientazione del gioco e ci si riduce ad accumulare cubetti colorati per completare le quest.

CONCLUSIONI FINALI:
Il gioco, pur essendo godibile ed avendo un discreto livello di strategia, si caratterizza per la sua semplicità. Questo lo rende il gioco perfetto per introdurre  giocatori occasionali nel mondo dei board games o ancora più nello specifico nel mondo dei German. Allo stesso tempo anche il giocatore esperto non disdegnerà una partita ad un gioco più leggero ogni tanto.  E' per questo un gioco da avere e tenere in casa. Anche se siete giocatori esperti che amate giochi di spessore più elevato, ogni tanto giocherete con piacere questo gioco dalla meccanica semplice e linerare, e soprattutto vi farà piacere proporlo a quegli amici che ancora non giocano assiduamente! 


Come si gioca.
Partiamo subito dal "come si vince."
Molto semplice, vince chi alla fine della partita avrà totalizzato più punti.
Ogni giocatore riceverà segnalini e agenti corrispondenti al  colore scelto.
Riceverà inoltre la dotazione iniziale di risorse, monete, quest, carte intrigo  e un Lord scelto a caso.
Tutti i lord conferiscono bonus particolari a fine partita, quasi tutti in base al tipo di quest completate.
Turno di gioco :
A turno, ogni giocatore, avrà la possibilità di posizionare uno dei  propri agenti, in uno degli spazi azione disponibili. 
questi spazi azione gli consentiranno di :
Pescare/scegliere una nuova quest (o resettare le disponibili)
Ricevere risorse ( Reclutare  guerrieri, chierici, ladri, maghi)
Ricevere soldi
Ricevere/Giocare  carte intrigo
Acquistare  un edificio e acquisirne i bonus di proprietà
Dopo che ciascun giocatore ha posizionato un agente, il giro ricomincia, fino a quando tutti i giocatori avranno esaurito gli agenti. E così terminerà un turno di gioco.
Nel proprio turno ogni giocatore può reclamare una o più quest che ha completato, e ricevere le ricompense ad esse associate. Una quest è completata quando si hanno accumulato le risorse richieste.
I punti vittoria si possono accumulare, oltre che completando le quest, anche acquistando edifici, utilizzando o facendo utilizzare determinati edifici, o giocando alcune carte intrigo.
Fate attenzione, perchè solo determinati tipi di quest attiveranno, a fine partita, il potere del vostro lord riconoscendovi ulteriori  punti vittoria.
La partita termina alla fine dell'ottavo turno.

Consiglio strategico:
Durante la partita cercate di capire se vi state ostacolando con altri giocatori, a quel punto potrebbe essere saggio, non focalizzarsi sulle quest del lord ma andare a completare quest che vi daranno tantissimi punti nell'immediato ma zero sul bonus lord.


Translate

About

Flickr

Recent News

Search